Maratona di Marrakech 2019
30/10/2018
Malta Marathon 2019
30/10/2018

ROTTERDAM, domenica 7 aprile 2019

Richiedi subito informazioni

LA DESTINAZIONE:

Rotterdam è la seconda città dell’Olanda con quasi 600.000 abitanti ed anche il primo porto d’Europa e del mondo.
Il suo nome deriva dalla costruzione della diga (dam) sul fiume Rotte che consentì al piccolo insediamento di diventare comune nel 1328. La città ha saputo ricostruirsi un futuro creativo e prospero dopo le distruzioni della seconda guerra mondiale. I disastri della guerra sono stati un’occasione per ripensare alla città in senso vivibile, coniugando l’anima commerciale alla qualità della vita: il tunnel sotto la Mosa, la ferrovia sopraelevata e la metropolitana hanno risolto il problema del traffico, l’attività museale con il Boymans fa della città un centro culturale di caratura internazionale.
Detto questo Rotterdam, anche se quasi interamente ricostruita dopo la seconda guerra mondiale, nasconde qualche angolo superstite dell’antica città incastonato fra i grattacieli e centri commerciali. Il più caratteristico è il quartiere di Delfshaven dove si trovano case e magazzini del 1500-600. Qui si può anche visitare la Sint Laurens, la basilica tardo gotica del 15th secolo, interamente rifatta dopo la guerra. Di fronte alla chiesa la statua del più illustre cittadino che la città abbia finora avuto, Erasmo.
Da segnalare i musei nautici. Il Maritien Museum Prins Hendrik nella Burg’s Jakobplein propone una storia della navigazione attraverso modellini di navi a partire dal XV secolo, mappamondi, carte nautiche e dipinti. L’orario di apertura è dal martedì al sabato dalle 10 alle 17 e la domenica dalle 11 alle 17. Aperto negli stessi orari e più legato alla storia del Corpo della Marina d’Olanda è il Marinier Museum, sulla Maaskade.
La visita al porto di Rotterdam è fondamentale per capire l’anima di questa città. Se potessimo vedere dall’alto i suoi 37 km di estensione, questi ci apparirebbero come un incredibile giocattolo dove centinaia di gru spostano milioni di container, mentre migliaia di navi si muovono tra acque marine e fluviali. Escursioni in battello portano nella zona del delta, dove l’ingegneria idraulica olandese ha realizzato lo Stormvloedkering, una barriera antitempesta per la difesa dai flutti e dalle maree. Agli appassionati di architettura contemporanea è sufficiente aggirarsi a piedi per ammirare le case cubiche e la piramidale biblioteca pubblica di Pete Blom, vera rottura con gli schemi razionalisti e sfida alla gravità.
Rotterdam sembra una città più americana che europea, per via del fatto che la modernità non lascia molto spazio al suo passato pur lungo. E’ per questo che una sua visita è una esperienza forse unica in Europa. La città è giovane e piena di vita come Amsterdam ma più altolocata e ricercata.

Leggi l’articolo

GUARDA IL PERCORSO

INFORMAZIONI GENERALI SULL’EVENTO

PARTENZA: ore 10.00 da Coolsingel.

ARRIVO: nella stessa zona della partenza.

RISTORI: ogni 5 km.

CRONOMETRAGGIO: sistema “Championchip” > microchip da attaccare ad una delle scarpe.

TEMPO LIMITE: 5.30 ore.

EXPO (ritiro del pettorale di gara): presso il Beurs-World Trade Center (Beursplein, 37). Orari di apertura (indicativi): Venerdì 6 aprile dalle ore 10.00 alle ore 20.00; sabato 7 aprile dalle ore 10.00 alle ore 20.00;  domenica 8 aprile dalle ore 07.30 alle ore 10.30 circa.

IL PROGRAMMA VOLO + HOTEL

Primo giorno – venerdì 5 aprile
Ritrovo dei Partecipanti in aeroporto e, dopo il disbrigo delle formalità di imbarco, partenza con volo di linea per Rotterdam.
Trasferimento libero in Hotel.
Il resto del pomeriggio è lasciato libero a disposizione per prendere contatto con la città e per il ritiro del pettorale di gara.
Serata libera.
Pernottamento.

Secondo giorno – sabato 6 aprile
Prima colazione in Hotel.
Intera giornata a disposizione per visite personali o escursioni . Ci sono molte cose da fare e vedere ma un ottimo punto di partenza è un giro in barca intorno alla città. Tour in barca con frequenza regolare portano a visitare il movimento porto e le vie d’acqua, con possibilità di tour serali e noleggio di barche di lusso.
Ci sono circa trenta musei a Rotterdam ed ognuno è meraviglioso per motivi differenti. Il Museumparkè molto conveniente se volete vedere più musei in uno spazio di tempo breve, racchiude cinque musei dedicati all’arte e all’architettura. Altri luoghi di interesse sono la visita alle case del diciassettesimo secolo nel quartiere di Delfshaven, il Pilgrimskerk, la collezione di mappe geografiche e marine al Vecchio Municipio di Delfshaven insieme ai tradizionali laboratori di ceramica, di orologi e tornitura del legno.
Il posto migliore per vedere l’intera città è dalla torre Euromast& Space che ha un’altezza di 185 metri ed è il punto più alto dei Paesi Bassi.
Serata libera.
Pernottamento.

Terzo giorno – domenica 7 aprile
Prima colazione in Hotel.
Trasferimento libero al luogo di partenza della Maratona.
Al termine della Maratona rientro libero in Hotel.
Cena libera.
Al termine della cena, tempo libero a disposizione per esplorare i locali della zona del centro storico.
Rientro libero in Hotel e pernottamento.

Quarto giorno – lunedì 8 aprile
Prima colazione in Hotel.
Di primissima mattina trasferimento libero in aeroporto e , dopo le formalità di registrazione bagagli e sicurezza, rientro in Italia con volo di linea.
Arrivo in Italia, ritiro dei bagagli e termine del viaggio.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE – Programma 4 giorni / 3 notti (5 – 8 aprile 2019)

MARATONA DI ROTTERDAM

 
SOLO HOTEL
VOLO + HOTEL (*)
HOTEL                       Cat. 3*** situato vicino alla partenza
TRATTAMENTO Pernottamento e Prima Colazione
Camera Singola Chiedi preventivo Chiedi preventivo
Camera Doppia Chiedi preventivo Chiedi preventivo
Camera Tripla Chiedi preventivo Chiedi preventivo
Spese di gestione pratica: inclusi
Pettorale maratona di Rotterdam: 80,00€ (fino al 31 dicembre), 87,50€ (dal 1° gennaio)
(*) Specificare nella richiesta l’aeroporto desiderato.
 Quote elaborate alla data del 28 settembre 2017.

Termine iscrizioni: entro il 5 marzo 2019 salvo esaurimento pettorali di gara

Minimo partecipanti: 20
Documenti necessari: carta di identità valida per l’espatrio, certificato medico di idoneità alla pratica sportiva agonistica (per i soli partecipanti alla Maratona)

Informazioni utili: Olanda

Comments are closed.